Usellus, Chiesa di Santa Reparata

Narrazione:

Non di rado i luoghi antropizzati conservano e tramandano memoria delle donne e degli uomini che vi hanno trovato rifugio e sostentamento nel corso dei secoli. 

La continuità di vita rappresenta infatti una tendenza rilevante della geografia umana, pur se connotata dal variare delle funzioni dei luoghi e delle comunità che le occupano. 

Ne è un esempio la chiesa di Santa Reparata, edificata in pietra calcarea intorno alla metà del XII secolo nelle vicinanze di strutture in degrado di età romana.  

Degna di nota la notizia, nel Condaghe di Santa Maria di Bonarcado, di un vescovo di Ušellus, chiamato Rellu o Murrellu, che partecipò alla consacrazione della stessa chiesa di Santa Maria di Bonarcado, nel 1146. 

L’edificio, interessante esempio di architettura rurale isolana, mostra una facciata dotata di coronamento orizzontale merlato e di campanile a vela, oltre che di un recinto porticato. Nonostante le radicali ristrutturazioni della fine del XVIII secolo, appare ancora leggibile l’impianto romanico originale a tre navate e l’abside orientato ad est. 

All’interno, l’edificio conserva ancora, pertinenti alla fase edilizia originaria, la pavimentazione in lastroni di pietra, i filari di base dei muri perimetrali e le fondamenta dei setti divisori. 

Visita virtuale

Bibliografia:

Roberto Coroneo, Architettura romanica dalla metà del mille al primo ‘300, Nuoro, 1993.

Roberto Coroneo, Renata Serra, Sardegna preromanica e romanica, collana “Patrimonio artistico italiano”, Milano, 2004.Roberto Coroneo, Chiese romaniche della Sardegna. Itinerari turistico-culturali, Cagliari, 2005.

Comune:

09090 Usellus OR

Indirizzo:

Via S. Reparata, 53

Potrebbero interessarti anche

Tergu, Nostra Signora di Tergu

Tergu, Nostra Signora di Tergu

Tergu, Nostra Signora di Tergu Molte chiese del romanico isolano hanno intrecciato la propria storia con quella di vari ordini monastici attivi in Sardegna in età medievale.  Molte chiese del romanico isolano hanno intrecciato la propria storia con quella di vari...

Suelli, Chiesa di san Pietro

Suelli, Chiesa di san Pietro

Suelli, Chiesa di san Pietro Nel medioevo molte città e centri abitati videro il manifestarsi di una continuità d'uso tra il foro e la piazza principale, destinata a mercato e progressivamente arricchita di edifici e funzioni pubbliche. Anche in Sardegna incontriamo...

Massama, Oratorio delle Anime

Massama, Oratorio delle Anime

La storia dell’umanità ha seguito spesso i percorsi segnati dalle vie di comunicazione, nella loro eterogenea conformazione che va dai semplici sentieri sino alle imponenti vie imperiali di età romana. Questa relazione si fa manifesta ad esempio nei toponimi, che ne...

Share This