Itinerario del Drago

Da Dolianova a Samassi

Il nome di questo itinerario rende omaggio al drago, una figura mitologica presente in tanti edifici sacri medievali. 

Ne incontriamo alcune manifestazioni scultoree nella chiesa di San Pantaleo a Dolianova, importante testimonianza dell’architettura del XII e XIII secolo, al cui interno si conservano importanti affreschi medievali. 

Ci incamminiamo poi verso la chiesa, del  XII secolo, di Santa Maria di Sibiola a Serdiana, caratterizzata dalla tipologia edilizia a due absidi affiancate. 

Simile impianto planimetrico ci attende anche nella chiesa di San Saturnino di Ussana, anch’essa databile al XII secolo. 

A conclusione di questo itinerario, visitiamo la chiesa di San Gemiliano a Samassi (XIII secolo), costruita su un colle detto “Su Cunventu”, interpretabile come testimonianza di un’antica pertinenza monastica.

Itinerario del Drago

Dolianova, S. Pantaleo
Serdiana, Santa Maria di Sibiola
Ussana, S. Saturnino
Samassi, San Gemiliano

Potrebbero interessarti anche

Le parole sono soglie

Le parole sono soglie

Le parole sono soglie. Attraversandole, riusciamo ad accedere alla realtà per assumere lo specifico punto di vista che proprio la parola incarna e rende esplicito. Questa è la funzione che intendiamo attribuire ai nomi dei nostri itinerari: evocare una pluralità di ...

Itinerario delle Reliquie

Itinerario delle Reliquie

da Usellus a Gesico Il nome scelto per designare questo itinerario richiama all’attenzione il tema della ricerca delle reliquie, che tanto ha segnato la storia medievale.  Non è quindi un caso che il nostro viaggio prenda avvio con la chiesa di Santa Lucia a...

Itinerario della Croce

Itinerario della Croce

Da Santa Giusta a Bidonì Il richiamo alla croce che segna questo itinerario è così eloquente da non richiedere ulteriori spiegazioni.  Il viaggio comincia con l’ex cattedrale di Santa Giusta (prima metà XII secolo), notevole per molteplici ragioni, non ultima...

Share This